Raffreddore, ti odio!


Ciao a tutti!

Come state? Spero meglio di me! Oggi sono a pezzi perché ho un raffreddore terribile e un po’ di mal di gola… che pizza! Spero di rimettermi in sesto per venerdì perché torno a Roma per le vacanze di Pasqua :)

Domani iniziano ufficialmente le vacanze di Pasqua! Da voi quando cominciano?

Al momento mi sto preparando la cena, nello specifico purè di patate e sofficini agli spinaci e mozzarella :D Voi cosa mangiate o avete mangiato a cena?

Vi ricordo di guardare la mia ultima lezione/vlog se non l’avete già fatto! Ho filmato l’esperienza al Vinitaly e c’è anche Alessandra con me nel video :D

Scusate per l’aggiornamento un po’ scarso…

Ci sentiamo presto con informazioni più interessanti!

Lucrezia

 

Le regioni italiane + vlog dal Vinitaly!


Ciao a tutti e bentornati! :D

Oggi, come ben saprete, è lunedì e quindi ho un nuovo video per voi. Il video di questa settimana è un vlog di quando sono stata a Verona, più precisamente al Vinitaly.

Vlog: http://youtu.be/vJi4g34eQKw

Che cos’è il Vinitaly? Il Vinitaly è una manifestazione/esposizione di vini molto importante a livello internazionale che si svolge tutti gli anni a Verona. Conoscerete sicuramente la città di Verona, se non altro come la città di Romeo e Giulietta :D In questa manifestazione vengono presentati vini da tutta Italia e da altre parti del mondo, come Sud Africa e Australia.

Nel video cito alcune regioni italiane e quindi prendo spunto per mostrarvi una cartina dello stivale con tutti i nomi delle regioni. Inoltre, vi scrivo una lista delle regioni con le corrispondenti città capoluogo.

Le regioni italiane sono di due tipi: a statuto ordinario e a statuto speciale.

Quelle a statuto speciale sono la Sicilia, la Sardegna, la Valle d’Aosta, il Trentino-Alto Adige e il Friuli-Venezia Giulia. Cosa vuol dire regione a statuto speciale? Vuol dire che la regione gode di particolari forme e condizioni di autonomia. Se notate, le regioni a statuto speciale sono le due isole e le regioni al confine con altri stati.

Le regioni italiane (in ordine alfabetico) e i corrispettivi capoluoghi:

Abruzzo – L’Aquila

Basilicata – Potenza

Calabria – Catanzaro

Campania – Napoli

Emilia-Romagna – Bologna

Friuli-Venezia Giulia – Trieste

Lazio – Roma

Liguria – Genova

Lombardia – Milano

Marche – Ancona

Molise – Campobasso

Piemonte – Torino

Puglia – Bari

Sardegna – Cagliari

Sicilia – Palermo

Toscana – Firenze

Trentino-Alto Adige – Trento

Umbria – Perugia

Valle d’Aosta – Aosta

Veneto – Venezia

 

 
Avete mai visitato una di queste città italiane? :)

A presto!

 

 

Weekend a Verona


Ciao a tutti e bentornati!

Scusate se sono stata un po’ assente dal blog ultimamente, ma in questo periodo ho dei preappelli (delle prove che i professori danno la possibilità di sostenere prima della sessione ufficiale di esami) da dare e perciò devo studiare.

In realtà non ho fatto niente di eccezionale negli ultimi giorni, appunto perché sono stata in biblioteca a studiare. Però la settimana scorsa sono andata a Verona con Alessandra, che mi ha ospitato perché lei è di Verona. Mi ha portato in giro per la città e devo dire che mi è piaciuta molto, è proprio una bella città. Siamo state circa due giorni pieni perché abbiamo preso il treno il sabato pomeriggio e siamo poi tornate a Trieste il lunedì sera.

Durante la giornata di lunedì siamo andate al Vinitaly, che è una delle maggiori manifestazioni riguardanti il vino a livello internazionale e che si tiene ogni anno a Verona, nel polo espositivo della città. C’era tantissima gente, ma comunque abbiamo avuto la possibilità di assaggiare qualche vino e fare quindi delle degustazioni e sgranocchiare qualcosa.

Vi faccio vedere alcune foto che ho scattato in quei giorni:

IMG_1817

IMG_1820

IMG_1836

IMG_1846

IMG_1906

IMG_1927

 

 

Ho girato qualche video quando ero al Vinitaly, forse ci farò un vlog per il canale :)

A presto,

Lucrezia

Answering the phone in Italian


Ciao a tutti e bentornati sul mio blog per una nuova lezione d’italiano!

Questa settimana vi insegno a rispondere al telefono.

Quando si risponde al telefono, si dice “pronto!”. Questa parola significa letteralmente “ready” in inglese e praticamente vuol dire che la persona che risponde è pronta a iniziare la conversazione. Ma come mai si dice “pronto”? Ci sono varie ipotesi in merito. Comunque, secondo la più accreditata, l’uso di “pronto” risalirebbe ai primi tempi della telefonia, quando era l’operatore che metteva in contatto gli apparecchi telefonici. Non essendoci un collegamento diretto tra telefono e telefono, l’operatore aveva il compito di stabilire il collegamento e avvertire la persona che chiamava quando il collegamento con l’altro telefono era pronto.

Di seguito trovate la video lezione. Oltre al motivo per cui si dice “pronto”, ascolterete anche degli esempi di telefonate, sia formali che informali.

Lasciate un commento e ditemi che ne pensate. Ovviamente scrivetemi anche le vostre domande, se ne avete!

Alla prossima :)

5 Italian things you should know if you move to Italy


We often hear that Italians are passionate and that they speak loud. Who hasn´t heard about The Godfather or Mario Bross? But do they really represent the country? It´s true that they are crazy about fashion –In Italy wearing white socks is nearly punishable by law! It´s also true that they eat pasta (probably every single day) and that they talk with their bodies. However, The Boot is much more than that. Here you will experience history in every corner, you will find out that Italians never ever buy sauce at the supermarket and of course, you´ll enjoy the pleasure of living in one of the most beautiful countries in the world. Let´s forget about the stereotypes and prepare yourself to live La Bella Italia!

1. Italians can’t live without pasta

Along with any other Mediterranean country, Italy is famous for its food. It’s true; Italians love their pasta, which makes up a huge percentage of their diet. Even though this meal is famous worldwide, when you live in Italy you will realise that the way Italians prepare pasta has nothing to do with the method used by the rest of the world. For instance, “cooking pasta” means cooking the pasta and the sauce- Italians never ever buy sauces at the shop! Another important point is that each kind of pasta has a specific cooking time and they all should be al dente, which means that the pasta has been cooked so as to be firm but not hard. Top tip: Do not ever have pasta with ketchup! Instead, have a go and make your own tomato sauce. You only need olive oil, pepper, fresh basil and fresh tomatoes. Buon appetito!

18046480_d7a0e6754f

Image Source

 2. They won’t speak English to you- Learn some Italian

It´s not just the fact that their English is not very good, it´s simply because they don´t feel they have to speak another language that is not Italian. In this sense it´s important to remember that they are a very proud nation with an important culture and heritage. Wherever the place in Italy you have decided to move to, be aware that you will get points if you make the effort to speak basic phrases in Italian. Did you know that in fact Italian is a newborn language compared to the thousands of local dialects spoken along the country? Top tip: Learn some basic Italian phrases to survive in the country:

Buongiorno! Come stai? (Good morning, how are you?)

Scusi (Excuse me)

Parla inglese? (Do you speak English?)

Per favore (Please)

For a full list of Italian expressions, check out this blogspot.

2357493458_d9298d3b38

Image Source

3. The importance of the family

Ok; it might not be as intense as the Godfather made us believe- The image of a large family with more than six children is just an old memory. However it’s true that Italians keep a very close relationship with the family. Even though families tend to be smaller nowadays, people still love to spend time together. In Italy this is especially common during the Easter period and Christmas. Top tip: If you ever get invited by an Italian friend to a family meal, don’t expect the reunion to finish after one hour…

 4. Yes, there are people that pay tax

First of all, it´s not true that no one pays tax in the country. From employees to pensioners (Of course there are people that don’t, like in any other country) the population pays taxes. In this sense, Italy’s fiscal monitoring regime has recently changed and today authorities ask foreigners living in the country to declare more information about their assets outside the country. For more information about how it affects expats, have a look at this article on The Telegraph. Top tip: If you need to deal with any paperwork in Italy, be aware that bureaucracy here is very slow, so don’t get desperate!

7183015604_d76a5376af

Image Source

5. North and South of Italy: Two different worlds

Whoever travels around the Italian boot will quickly understand that the North of the country is different from the South. Apart from the landscape (The North is a green and mountainous destination whereas the South is arid) and the economy situation, differences are highlighted when it comes to people’s character. For instance, southern Italians need to have a proper break after lunch (a sort of “siesta”). But what is even more interesting is that people from the South are never on time (This also affects the transport, so don’t be surprised if you have to wait on the platform for a while). Top tip: If you finally decide to move to anywhere in South Italy you’d better learn how to be patient!

italia-divisa (2)

Image Source

Additional information

If you are just thinking about visiting the country, of course the capital of Italy is a good starting point. If you need a place to stay, check out accommodation options in Rome with Expedia. For the latest cultural and music events in the city, have a look at Turismo Roma website.

 

Author Bio

Marta López is a Spanish travel writer based in London. She confesses that she is “a spaguetti lover”. Apart from pasta, she loves literature, photography and cooking.

Il vlog della gita a Lubiana :)


Ciao a tutti!

Come promesso, ecco il vlog della gita a Lubiana! Spero vi piaccia :)

Lasciate un commento!

P.S.

Sono disponibili i sottotitoli in italiano da attivare!

FlashSticks Giveaway


Hello everyone!

It is time for a giveaway :)

I was kindly sent two packs of Italian Learning Booster customized post-it notes by FlashSticks and I am more than happy to host a giveaway for you guys.

The giveaway is open worldwide and it will run for 2 weeks starting today. There will be 2 winners since I have 2 packs :)

Here is a picture of the items you could win:

BjurBwqIIAA0I6J.jpg-large

 

All you have to do is follow the instructions on the rafflecopter widget! It is very easy :D You can enter the giveaway here: a Rafflecopter giveaway

How would you use these fun notes? Leave your answer in the comment section below!

Good Luck!